1_hp 454567_hp Clavarezza IM000176_hp IM000418_hp IM001517_hp IM001519_hp IM001743_hp IMG_0665_hp IMG_1543_hp IMG_1563_hp IMG_2145_hp IMG_2545_hp IMG_2576_hp IMG_2651_hp IMG_4519_hp IMG_4539 PC230036_hp Scansione0002b_hp clava2_hp
Italian English Portuguese Spanish

Meteo

*

Nubi sparse

20 °C
Nord 0 km/h

Venerdì
Parzialmente nuvoloso (16 ↔ 21 °C)

Sabato
Pioggia (16 ↔ 19 °C)

Domenica
Possibilità di temporale (16 ↔ 20 °C)

Lunedì
Sereno (13 ↔ 22 °C)

Visitatori

103873
OggiOggi9
Questa settimanaQuesta settimana58
Questo meseQuesto mese498

Abbiamo 6 visitatori e nessun utente online

Login Form

Novità

ll sito web è nato da una storia di amicizia, di tempo trascorso in infanzia e adolescenza, di attività che hanno avuto come sfondo Clavarezza.

Le attività si sono via via evolute con l’avanzare dell’età e parallelamente il sito web si è sviluppato, da essere il fulcro di un gioco è passato ad essere l’archivio storico virtuale del paese, per tramandare negli anni la memoria e le radici, fino a farsi conoscere in continenti diversi aprendo la via di comunicazione con gli emigranti ed i loro discendenti. Citando Valbrevenna, le meraviglie della valle nascosta di Giovanni Meriana: “Qualche iniziativa per ristabilire contatti, riallacciare fili che si sono interrotti viene da Clavarezza, dove un gruppo di giovani ha ideato su Internet il sito www.clavarezza.it , sul quale gli emigranti scrivono per scambiare notizie con i discendenti dei parenti rimasti nella valle.”

Per far comprendere quindi le origini del sito web bisogna raccontare una storia, bisogna andare al 1992…

…dopo anni di “nascondino” e “guardie e ladri” prima, passeggiate notturne, scorribande nei frutteti e durissime partite di pallone sul piazzale della chiesa poi…

…dopo anni di strategia tattica in mitiche ed interminabili partite a Risiko e opere ingegneristiche quali le capanne nel bosco …

…dopo anni passati ad allenarsi con le grette nella cantina di Francesco, coprendo di tanto in tanto il tavolo con uno strato di cera (sciogliendo le candele comprate dalla Pina) per rendere più agibile il "campo", stanchi dei soliti risultati al torneo di Nenno (ovviamente scadenti) ed affascinati dalla novità…

5 ragazzini (Alessandro, Davide, Enrico, Francesco, Manlio) ed un papà (Roberto) iniziano a giocare a fantacalcio e fondano la “Lega dello zio Tom”, il secondo anno porta due nuove colonne: Adolfo e Andrea e le estati passano. Arriva il 2000: dal 1992 sono già passati otto anni e i “ragazzini di Clavarezza” sono cresciuti. Impegni di studio e di lavoro di alcuni hanno diminuito la frequentazione di Clavarezza e i rapporti rischiano di sgretolarsi. Dal desiderio di non perdere mai l’amicizia cementata estate dopo estate, tra chi è rimasto assiduo frequentatore e chi lo è stato meno, è nata l’idea di dedicare al fantacampionato un sito internet, per dare la possibilità a chiunque del gruppo di giocare, in qualsiasi luogo si trovi e rimanere tutti in contatto.

Il primo sito, online dal dicembre del 2000, in concomitanza con l’anno di trasformazione dell’antica Osteria Grixio nel country pub “Snaporaz”, è stato ideato, realizzato e autofinanziato dai ragazzi legati affettivamente al paese della Valbrevenna, quelli che, partendo dal web, raccontano di amicizie, di estati passate assieme, di memorie da tramandare, di sentimenti, e anno dopo anno evolve in un sito tutto dedicato al paese, fino allora rimasto sempre sullo sfondo.

Il sito web di Clavarezza, prima frazione della Valbrevenna ad averne uno, è il risultato, sempre in evoluzione, della storia di Clavarezza. E’ il 2005 e anche un quotidiano locale (Secolo XIX) dimostra interesse e gli dedica un articolo.

Un ringraziamento va a tutti coloro che hanno partecipato, partecipano e parteciperanno alla continua evoluzione e all’arricchimento di questo archivio virtuale.  


DICONO DI NOI

 

Informativa sulla privacy